Axiis
Network Legale

Brochure Axiis - assistenza legale derivati e swap Enti locali

 LA CONSULENZA E LASSISTENZA

AGLI ENTI LOCALI COINVOLTI IN OPERAZIONI SU

STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI

 

 

Clicca qui per scaricare la brochure di presentazione in formato PDF

 

La rete di Studi legali AXIIS costituisce un nucleo di professionisti specializzati nel supporto alla clientela di banche ed intermediari finanziari coinvolta in operazioni su strumenti finanziari rivelatesi inefficienti o dannosi per gli investitori. La nostra esperienza in tale campo, maturata sin dal 2004, ci ha portato a divenire consulenti dell’Associazione di consumatori e utenti Federconsumatori Nazionale in ambito di diritto finanziario.

Le problematiche e le criticità che oggi caratterizzano, in particolare, il ricorso alla finanza derivata da parte degli Enti locali, ci hanno spinto ad affiancare, al nostro stabile rapporto con Federconsumatori, una proficua collaborazione anche con le Associazioni di Enti territoriali Legautonomie (Lega delle Autonomie Locali) ed ANPCI (Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia) di cui siamo divenuti legali fiduciari per tali problematiche, in base a convenzioni sottoscritte con le suddette associazioni, rispettivamente il 25 maggio 2009 ed il 3 gennaio 2009.

Al fine di fornire ai nostri clienti una risposta professionalmente adeguata al problema posto dalla finanza derivata, abbiamo deciso di avvalerci della stabile collaborazione di Consulenti finanziari indipendenti di provata esperienza che accompagnano alla nostra disamina giuridica un’analisi tecnica capace di individuare l’eventuale esistenza di criticità nascoste nelle operazioni di swap sottoposte al nostro vaglio (tra le quali, la deviazione dei derivati dalle finalità di copertura sull’indebitamento sottostante, la presenza di opzioni digitali od esotiche contra legem, la presenza e l’ammontare di eventuali costi impliciti e di up fronts dovuti e non versati). Coerentemente con quanto fatto in passato, abbiamo deciso di rinunciare ad assumere incarichi di qualsivoglia genere dal mondo bancario evitando così ogni possibile insorgere di situazioni di conflitto di interesse.

Tra gli Enti locali che si sono giovati della nostra assistenza annoveriamo Comuni che hanno attivato la procedura non contenziosa dell’accertamento tecnico preventivo ed a favore dei quali abbiamo per primi in Italia ottenuto l’ordinanza di ammissione del procedimento ex art. 696-bis c.p.c. e la conseguente Consulenza Tecnica Preventiva in materia di contratti derivati (Tribunale di La Spezia r.g. nr. 3475/2009), ed altri che hanno deciso di conferirci mandato per la promozione di una causa ordinaria in sede civile, ed a favore dei quali abbiamo recentemente ottenuto la prima sentenza italiana di condanna di una banca per i contratti derivati stipulati con un Ente locale. Quest’ultima pronuncia, in particolare (Tribunale di Rimini sentenza nr. 1523/2010), ha destato grandissimo scalpore ed ha avuto ampia risonanza sulla stampa specializzata sia nazionale che internazionale (per la rassegna stampa completa si veda il sito internet www.axiis.it) al pari dell'Ordinanza ex art. 700 c.p.c. resa dal Tribunale di Orvieto in data 21/10/2011, Dr. Cofano, che rappresenta il primo provvedimento di sospensione dell'obbligo di pagamento di flussi differenziali di contratti di swaps a favore di un Ente locale.

Inoltre, coscienti che in numerosi casi la contrattualistica sottoscritta dagli Enti locali è stata redatta dall’intermediario sulla base dell’ISDA Master Agreement 1992 o dell’ ISDA Master Agreement 2002, da un lato abbiamo sviluppato precise eccezioni ed azioni volte a limitare il valore delle clausole di proroga della giurisdizione italiana e di selezione della legge straniera come legge applicabile che sono contenute in tali contratti, e, dall’altro lato, abbiamo stretto rapporti di collaborazione con studi legali Inglesi e Statunitensi capaci di garantire agli Enti nostri assistiti le migliori condizioni economiche combinate con l'eccellenza dell'assistenza fornita (al riguardo stiamo assistendo il primo Ente Locale italiano coinvolto nel merito di una causa in materia di contratti swaps avanti alla High Court of Justice di Londra).